Milano: open work riordino archivio Pizzigoni

Re: Milano: open work riordino archivio Pizzigoni

Messaggioda Gabriele Locatelli » 27/10/2018, 17:59

Ringrazio Sergio per il post di presentazione dell'Archivio.
Aggiorno il topic con il post di oggi, che parla di ordine e disordine, con citazione autorevole annessa :)
Sebbene le situazioni di disordine con cui ci capita di convivere, con tutti ben sappiamo, sono ben altre e ben più gravi!

Immagine

Per la serie LAVORI IN CORSO...

Il senso del bello estetico è chiaramente sempre apprezzato: faldoni nuovi, ordinati ed etichettati infondono tranquillità a chi frequenta gli archivi per le ricerche o anche solo per curiosità, e sono il nostro sogno.
Ma a noi piace arrivare a quello stato partendo, in molti casi, da un totale disordine delle carte che pervade gli armadi, le scrivanie e chissà quale angolo degli archivi!

Alla voce ORDINAMENTO Federico Valacchi in "Archivio: concetti e parole" dice:
“In principio era il caos. Le carte, folletti dispettosi nella loro lotta irrisolta contro il tempo tendono ad arruffarsi. L’incuria degli uomini fa il resto. Così molto spesso l’armonia originaria degli archivi, espressione mitologica figlia di un ordine quasi divino, si spezza. L’ archivista deve ricostruirlo. Lo fa con la tecnica ma lo fa soprattutto con l’immaginazione. Riordinare un archivio è evocare gli spiriti di coloro che lo crearono e farseli amici mansueti. È immaginare i mondi che generarono quei documenti, assaporarne gli spiriti. A tutti gli effetti un tortuoso viaggio nel tempo fatto di tecnica, speranza, determinazione e fortuna, molta fortuna”.

Buon weekend a tutti :D
Gabriele Locatelli
Iscritto ad Archiviando
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 18/04/2012, 8:03

Milano: open work riordino archivio Pizzigoni

Messaggioda Sergio P. Del Bello » 17/10/2018, 0:55

E' la prima volta che vien fatto per un lavoro archivistico.
Progetto di riordino e inventariazione dell'Archivio dell'Opera Pizzigoni
Finora solo gli interventi di restauro artistico avevano adottato questa nuova formula di mostrare in diretta i lavori del cantiere.
In questo primo esperimento si è deciso di utilizzare Facebook.
Ma non è detto che in futuro ci possano essere ulteriori novità.

Intanto nelle prime 3 settimane 1000 persone hanno iniziato a seguire la pagina dell'Archivio dell'Opera Pizzigoni.
*
imago327.JPG
imago327.JPG (66.4 KiB) Osservato 128 volte

*Mission
Obiettivo del progetto è quello di permettere la diffusione del programma di Giuseppina Pizzigoni e lo studio del suo metodo tramite la valorizzazione dei documenti e delle fotografie conservate all'interno dell'archivio dell'Opera.
*
imago328.JPG
imago328.JPG (45.14 KiB) Osservato 127 volte
Sergio P. Del Bello
Amministratore
 
Messaggi: 5348
Iscritto il: 25/02/2009, 17:18


Torna a Programmi, progetti e attività

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite