MIBACT: 2^ tranche di finanziamenti restauro -valorizzazione

Immagine Feed RSS

MIBACT: 2^ tranche di finanziamenti restauro -valorizzazione

Messaggioda Sergio P. Del Bello » 18/02/2018, 18:37

AgCult, 14/02/2018

Non ho visto nessun archivio fra i soggetti beneficiari dei finanziamenti. Forse mi sarà sfuggito.

Mibact, 16 milioni e 800 mila euro a favore di interventi di valorizzazione del patrimonio culturale

Le risorse provengono da una parte del rimborso comunitario e nazionale delle spese sostenute e certificate per progetti della programmazione unitaria nell’ambito del Piano Attrattivo Interregionale (POIN) “Attrattori culturali, naturali e turismo” del FESR 2007/2013

Approvato con un importo complessivo di 16 milioni e 800 mila euro il programma integrativo degli interventi finanziati con i “Fondi rinvenienti 2007-2013” per l’annualità 2017, contenuto nel decreto dell’11 gennaio e pubblicato in data 12 febbraio. Le risorse provengono da un rimborso comunitario e nazionale delle spese sostenute e certificate per progetti della programmazione unitaria nell’ambito del Piano Attrattivo Interregionale (POIN) “Attrattori culturali, naturali e turismo” del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) 2007/2013.

Nell’allegato al decreto di assegnazione delle risorse, è contenuta la specifica degli interventi tra cui è ripartito l’importo complessivo, con l’indicazione della quota parziale spettante ai singoli progetti. In particolare, 3 milioni di euro saranno destinati al restauro e alla valorizzazione di Binario 21 nel comune di Milano e al Palazzo ex OIR (Fondazione Cassa di Risparmio) di Cesena. Un intervento pari a 4 milioni viene disposto per Palazzo Giustiniani Odescalchi di Bassano Romano (VT) e 2 milioni vengono destinati al restauro e alla valorizzazione di Castello di Cirò e al Teatro Margherita di Bari. Per il Mercato del pesce di Bari è previsto un 1 milione e 800 mila euro mentre 1 milione di euro è destinato all’Area Archeologica di Minturno.


imago132.JPG
imago132.JPG (134.21 KiB) Osservato 146 volte
...
Il Ministero ha pertanto ritenuto di procedere all’utilizzo di tale somma per il finanziamento di progetti in coerenza con il PON “Cultura e Sviluppo” FESR 2014/2020 e per azioni in grado di attivare processi di sviluppo territoriale e progetti integrati in grado di promuovere la crescita socio-economica dei territori in cui i poli e gli attrattori turistico-culturali si collocano. In particolare, le risorse derivanti dal rimborso sono state concentrate su cinque diverse linee di azione: musei e aree archeologiche; grandi attrattori; grandi biblioteche, archivi, scuole; poli e attrattori culturali; interventi trasversali per la valorizzazione dell’offerta turistico culturale dei Poli museali. Un prima parte del rimborso, pari a circa 68 milioni di euro, è stata destinata attraverso il decreto ministeriale del 29 settembre 2017 a favore di 18 interventi di restauro e valorizzazione.
*
Allegati
imago133.JPG
imago133.JPG (39.55 KiB) Osservato 146 volte
Sergio P. Del Bello
Amministratore
 
Messaggi: 5143
Iscritto il: 25/02/2009, 18:18

Torna a News ultima ora

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron