I professionisti della cultura dicono 500 volte NO

Immagine Feed RSS

Re: I professionisti della cultura dicono 500 volte NO

Messaggioda Sergio P. Del Bello » 28/02/2016, 0:06

Repubblica.it, di Tommaso Montanari, 27/02/2016

I ministeri non sanno chi deve pagare: senza stipendio i '500 giovani per la cultura'

Stage da 430 euro netti al mese, nel 2013 Letta li presentò come una svolta epocale. Ma da gennaio si ritrovano senza più compenso. Sui social l'hashtag #500schiavi

COSA c'è di peggio che fare uno stage da 430 euro netti al mese, dopo anni di studio, e con una laurea o anche un dottorato in tasca? Ovvio: non riuscire nemmeno a farseli dare.

È questa la paradossale situazione in cui si trovano, da gennaio, i famosi '500 giovani per la cultura': quelli che il 21 ottobre 2013 Enrico Letta andò ad annunciare a Otto e mezzo, presentandoli come una specie di svolta epocale. Finalmente un governo che investiva sulla cultura: non proprio creando lavoro, non esageriamo, ma selezionando "cinquecento giovani laureati da formare, per la durata di dodici mesi, nelle attività di inventariazione e di digitalizzazione del patrimonio culturale italiano, presso gli istituti e i luoghi della cultura statali" (così il bando).

Ebbene, né a gennaio né a febbraio quei «500 giovani» hanno ricevuto il loro 'stipendio'. Perché? Perché il combinato disposto della 'riforma' che ha gettato il ministero per i Beni culturali nel caos e la cronica incomunicabilità
...

*
Allegati
Immagine.JPG
Immagine.JPG (51.01 KiB) Osservato 732 volte
Sergio P. Del Bello
Amministratore
 
Messaggi: 4103
Iscritto il: 25/02/2009, 17:18

I professionisti della cultura dicono 500 volte NO

Messaggioda Sergio P. Del Bello » 15/12/2013, 12:21

Segui in diretta la manifestazione e la discussione


 




Videolettera al ministro Massimo Bray from Sergio Primo Del Bello on Vimeo.


Sergio P. Del Bello
Amministratore
 
Messaggi: 4103
Iscritto il: 25/02/2009, 17:18


Torna a News ultima ora

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 1 ospite

cron