Archivi di stato: un patrimonio in pericolo

Re: Archivi di stato: un patrimonio in pericolo

Messaggioda Sergio P. Del Bello » 16/08/2019, 9:53

ConsulPress, 14/08/2019, Franco D'Emilio

[url]Salviamo gli Archivi di Stato,
“nostra memoria e storia nazionale”
[/url]


IL PATRIMONIO STORICO – CULTURALE
DELLA NOSTRA MEMORIA

Puntualmente, eccoci ancora a scrivere della grave crisi organizzativa e gestionale nella quale versano gli Archivi di Stato, uffici dell’amministrazione centrale e periferica del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, preposti alla conservazione e valorizzazione del patrimonio archivistico nazionale. Ormai, non è più nemmeno una crisi ricorrente, ma uno stato permanente di difficoltà, disagio che rischia di compromettere inesorabilmente la tutela della nostra memoria pubblica, quindi della nostra storia nazionale.
...
Nonostante l’avvicendarsi di governi e ministri dei beni culturali di diversa coalizione o schieramento, che dir si voglia, e nonostante ripetute, ma infruttuose, perché vane, riforme del Ministero in questione, gli Archivi di Stato restano la cenerentola dell’amministrazione pubblica della cultura, assieme alle biblioteche fortemente penalizzati dalla mancanza che i loro utenti garantiscano un ritorno economico a favore dello Stato, come accade , invece, per i musei, i complessi monumentali e gli scavi archeologici. Per legge l’accesso e la consultazione degli archivi, delle biblioteche sono gratuiti proprio per scelta istituzionale dello Stato, consapevole quanto sia di grande ricaduta sociale l’attività di questi istituti culturali ai fini dell’istruzione, della formazione, dell’educazione permanente dei cittadini: ciò parimenti a quanto avviene in tutti i paesi civili, attenti al valore dei beni archivistici e librari.
...
inago359.JPG
inago359.JPG (36.34 KiB) Osservato 100 volte

Adesso, il consistente numero dei recenti pensionamenti e l’accresciuto, disordinato carico di lavoro dei dipendenti attualmente in servizio, unitamente al rischio di una riduzione degli orari di apertura al pubblico, sono tra i problemi più gravi di questi uffici dello Stato dove si conserva quella memoria pubblica, destinata a divenire fondamento dell’ulteriore percorso della storia nazionale. 1.500 Km. lineari di documenti custoditi costituiscono l’attuale patrimonio archivistico nazionale, al quale, però, ogni anno ne vanno aggiunti altri 25 circa, non sempre, però, accoglibili, data la ristrettezza delle sedi.

La conoscenza della storia è necessaria per evitarne gli errori, per questo se vogliamo comprendere il presente e disegnare il futuro dobbiamo inevitabilmente assicurare lo studio attento del passato raccontato dalle carte in deposito agli Archivi di Stato: qualunque governo cominci a dare un segno di nuovo, diverso impegno. E’ in gioco la nostra identità nazionale!
Sergio P. Del Bello
Amministratore
 
Messaggi: 5731
Iscritto il: 25/02/2009, 18:18

Archivi di stato: un patrimonio in pericolo

Messaggioda Sergio P. Del Bello » 02/11/2012, 2:07

Segnalo che nell'ultima puntata di Atlantide, la rubrica televisiva di Umberto Tozzi su La7, mercoledì 31 ottobre 2012 è stato trasmesso un bel servizio, intitolato:

Archivi di stato: un patrimonio in pericolo

sulla grave situazione in cui si trovano l'ACS e gli archivi di stato italiani.
Oltre a mostrare il valore e l'importanza delle fonti conservate è stato messo in evidenza il problema della carenza del personale e della mancanza di fondi.
Un servizi molto semplice e chiaro che ha messo in evidenza un problema che affligge il nostro patrimonio culturale. Alla fine, Greta Mauro, la conduttrice, ha addirittura lanciato un appello affinché ai nostri archivi si data più attenzione e vengano date le risorse necessarie per garantirne la continuità operativa.

La puntata è visibile sul sito web de La7:
http://www.la7.tv/richplayer/?assetid=50288213
e lo si vede dopo circa 1h 40m dall'inizio della puntata.
Allegati
Archivi di stato patrimonio in pericolo LA7.jpg
Archivi di stato patrimonio in pericolo LA7.jpg (119.26 KiB) Osservato 542 volte
Sergio P. Del Bello
Amministratore
 
Messaggi: 5731
Iscritto il: 25/02/2009, 18:18


Torna a Mostre, conferenze, convegni e presentazioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite