Agenda Digitale: aggiornamenti e commenti

Re: Agenda Digitale: aggiornamenti e commenti

Messaggioda Sergio P. Del Bello » 03/12/2019, 0:04

ANORC, 02/12/2019

ANORC LOBBY: INTERVENTO SULLA BOZZA DI LINEE GUIDA SUI DOCUMENTI INFORMATICI
A fronte dell’esperienza decennale in ambito di formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici, ANORC ha perciò apportato alcune proposte di aggiornamento alla bozza (che si compone di 4 capitoli e 6 allegati), complete dei commenti a sostegno delle stesse, filtrando le istanze pervenute dal circuito associativo (Mercato e Professioni).

...
Proposte di modifica
Oltre ad aver segnalato dei refusi riscontrati nel testo in consultazione, i temi sui cui l’Associazione ha concentrato le proposte sono nello specifico:

Considerazione di carattere generale;
Principi generali della gestione documentale (Cap. 1), in particolare su abrogazioni e norme transitorie e principi generali della gestione documentale;
Formazione dei documenti informatici (Cap.2), in particolare su formazione del documento informatico, copie per immagine su supporto informatico di documenti analogici, formazione del documento amministrativo informatico;
Gestione documentale (Cap.3), in particolare sul manuale di gestione documentale, trasferimento al sistema di conservazione;
Conservazione (Cap.4), in particolare sul Responsabile della conservazione e sul processo di conservazione
Formati di file e riversamento- Allegato 2
Certificazione di processo-Allegato 3
Metadati-Allegato 5
*
imago394.JPG
imago394.JPG (11.14 KiB) Osservato 595 volte

"Diversi sono i punti da chiarire se vogliamo che le Linee Guida costituiscano quell’evoluzione normativa che PA, professionisti e mercato attendono da tempo - ha dichiarato Alessandro Selam, direttore di ANORC - certamente è opportuno evitare il conflitto tra la normativa tecnica ne quelle primarie, in particolare per quanto concerne l'apparato delle definizioni. L'interesse degli Associati ANORC e degli appartenenti alla Coalizione dei Conservatori Accreditati, si è concentrata in particolare sulla possibile commistione tra qualificazione Cloud e accreditamento. E' necessaria maggiore chiarezza nell'individuazione di ciò che si considera Cloud e come lo stesso influisca a livello operativo, in linea con quanto previsto dalla normativa generale e dal buon senso"

Attendiamo la pubblicazione della versione definitiva delle linee guida sul sito istituzionale di AgID e in Gazzetta ufficiale. Nel frattempo è possibile consultare una disamiana generale della Bozza, a cura dell'avv. Andrea Lisi, Presidente di ANORC Professioni, al seguente link.
Sergio P. Del Bello
Amministratore
 
Messaggi: 5942
Iscritto il: 25/02/2009, 17:18

Re: Agenda Digitale: aggiornamenti e commenti

Messaggioda Sergio P. Del Bello » 28/11/2019, 18:32

ForumPA Digital360, 28/11/2019, Andrea Baldassarre, Responsabile Area Content Development FPA

Responsabile per la transizione al digitale (RTD): chi è, cosa fa e come si nomina

Indice degli argomenti
1 Il quadro normativo e regolamentare
1.1 L’articolo 17 del CAD e la sua evoluzione
1.1.1 La versione originaria e i primi interventi di modifica
1.1.2 La riforma Madia e i decreti delegati del 2016 e 2017
1.2 Cosa dice la Circolare n. 3/2018 del Ministro della PA
1.3 Cosa prevede il Piano triennale per l’informatica pubblica 2019-2021
2 L’Ufficio per la transizione al digitale
3 Il Responsabile per la Transizione al Digitale
3.1 Chi è il RTD
3.2 Le funzioni e i poteri del RTD
3.3 Come si nomina il RTD
3.4 Con chi si interfaccia il RTD
3.4.1 Le figure previste dalla legge
3.4.2 I responsabili dei sistemi informativi e delle funzioni ICT
3.4.3 Le altre figure interne all’amministrazione
4 Lo stato dell'arte delle nomine dei RTD nelle PA italiane
5 La Conferenza dei Responsabili per la transizione al digitale

La figura del Responsabile per la transizione al digitale (RTD) rappresenta sicuramente una delle novità più interessanti introdotte con gli interventi di modifica al Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD) approvati nel corso della XVII legislatura, nell’ambito della più ampia riforma della Pubblica Amministrazione nota come Riforma Madia.

Ma chi è il Responsabile per la transizione al digitale? Quali sono le sue competenze e le sue funzioni? In questa guida proviamo a fare chiarezza sulle principali caratteristiche di questa figura strategica per la trasformazione digitale della PA.
...
Allegati
imago390.JPG
imago390.JPG (21.68 KiB) Osservato 659 volte
Sergio P. Del Bello
Amministratore
 
Messaggi: 5942
Iscritto il: 25/02/2009, 17:18

Re: Agenda Digitale: aggiornamenti e commenti

Messaggioda Sergio P. Del Bello » 23/11/2019, 20:23

AgendaDigitale, 22/11/2019, Giovanni Manca, consulente, Anorc

Firma con SPID, le linee Guida di AgID: obiettivi e nodi aperti

Le linee guida recanti le “Regole Tecniche per la sottoscrizione elettronica di documenti ai sensi dell’articolo 20 del CAD” di Agidsaranno in consultazione fino al 20 dicembre.
Tutto quello che c’è da sapere sul procedimento di sottoscrizione e le modalità operative e tecnologiche
Sergio P. Del Bello
Amministratore
 
Messaggi: 5942
Iscritto il: 25/02/2009, 17:18

Re: Agenda Digitale: aggiornamenti e commenti

Messaggioda Sergio P. Del Bello » 20/11/2019, 9:02

Anche la Scuola di archivistica, paleografia e diplomatica annessa
all’Archivio di Stato di Venezia e il Dipartimento di Studi umanistici
dell’Università Ca’ Foscari di Venezia partecipano alla
consultazione pubblica dell’Agenzia per l’Italia digitale sulla bozza
di nuove Linee Guida sulla formazione, gestione e conservazione dei
documenti informatici (versione 17 ottobre 2019).

[url=http://www.archiviodistatovenezia.it/web/index.php?id=72&tx_ttnews[tt_news]=164&cHash=cf8d96876658827d294f8de38cbc3821]Le osservazioni[/url] sono circoscritte ai punti seguenti:

i. registrazione dei documenti (3.1.3)
ii. formazione del registro di protocollo (3.1.4 e ss.)
iii. fascicolatura (3.3 e ss.).
Sergio P. Del Bello
Amministratore
 
Messaggi: 5942
Iscritto il: 25/02/2009, 17:18

Re: Agenda Digitale: aggiornamenti e commenti

Messaggioda Sergio P. Del Bello » 26/10/2019, 8:32

AgendaDigitale, 24/10/2019, Andrea Lisi, Coordinatore Studio Legale Lisi e Presidente ANORC Professioni

Linee Guida sui documenti informatici: meriti e punti critici del testo Agid

Il lavoro portato avanti dal Gruppo di lavoro Agid sulle Linee Guida sui documenti informatici è stato importante e rilevante. Ci sono però dei punti che devono essere chiariti se vogliamo che le Linee Guida costituiscano quell’evoluzione normativa che PA, professionisti e mercato attendono da tempo

Indice degli argomenti:
    Osservazioni di metodo
    Luci e ombre nel testo
    Tre rilievi critici nella fase della conservazione dei documenti informatici
    Due considerazioni finali
Sergio P. Del Bello
Amministratore
 
Messaggi: 5942
Iscritto il: 25/02/2009, 17:18

Re: Agenda Digitale: aggiornamenti e commenti

Messaggioda Sergio P. Del Bello » 19/10/2019, 23:45

AGID, 17/10/2019

In consultazione le linee guida sulla formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici

Strumento essenziale per la digitalizzazione delle pratiche amministrative, le linee guida sul documento informatico sono aperte a commenti e suggerimenti fino al 16 novembre 2019

La gestione digitale dei procedimenti amministrativi garantisce la corretta amministrazione dei documenti dalla produzione alla conservazione. In quest’ottica sono disponibili in consultazione pubblica e fino al 16 novembre 2019 le “Linee guida sulla formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici”.

Le Linee Guida, che si compongono di sei allegati tecnici - dal formato dei file e riversamento alla certificazione di processo -, sono emanate secondo la procedura prevista dall’art. 71 “Regole tecniche” del Codice dell’Amministrazione digitale (CAD) e hanno il duplice scopo di:
- aggiornare le regole tecniche attualmente in vigore sulla formazione, protocollazione, gestione e conservazione dei documenti informatici precedentemente regolate nei DPCM del 2013 e 2014;
- fornire una cornice unica di regolazione sulla materia, in coerenza con la disciplina dei Beni culturali.
Come partecipare alla consultazione

Le Linee Guida sono pubblicate sulla piattaforma Docs Italia ed è possibile commentarle su Forum Italia.

Il documento in consultazione è realizzato dal gruppo di lavoro costituito da AgID e da esperti del settore.
Sergio P. Del Bello
Amministratore
 
Messaggi: 5942
Iscritto il: 25/02/2009, 17:18

Re: Agenda Digitale: aggiornamenti e commenti

Messaggioda Sergio P. Del Bello » 19/10/2019, 23:21

Il #progettoIO ha una newsletter che periodicamente aggiorna gli iscritti sulle novità che riguardano le aree di sviluppo dell'app.

Dal 17 ottobre gli iscritti riceveranno le news in base ai loro interessi, grazie a un'autoprofilazione al momento dell'iscrizione.
Ci si iscrive qui: https://lnkd.in/duWHNER
Sergio P. Del Bello
Amministratore
 
Messaggi: 5942
Iscritto il: 25/02/2009, 17:18

Re: Agenda Digitale: aggiornamenti e commenti

Messaggioda Sergio P. Del Bello » 14/10/2019, 14:03

Aggiornamento, 13/10/2019

IO è quasi pronta. Ora tocca a te portare il tuo Ente sull’app dei servizi pubblici

Continua a crescere il progetto IO, che in questi giorni accoglie il Comune di Palermo tra gli enti che hanno iniziato a integrare i propri servizi digitali nell’app dei servizi pubblici.
Crescono anche le richieste di adesione di nuove Pubbliche Amministrazioni: in questa newsletter ti spieghiamo come un ente può salire a bordo del progetto in pochi semplici passi (e come tu puoi chiedere al tuo ente di farlo), aggiornandoti anche su altre novità che riguardano l’evoluzione di IO.
E poi ti chiediamo una piccola cosa: completa la tua iscrizione alla newsletter selezionando una o più categorie di appartenenza, così riceverai solo le informazioni sul progetto che ti interessano.
*
imago393.JPG
imago393.JPG (30.17 KiB) Osservato 881 volte

Vuoi portare il tuo ente su IO? Ecco come fare
L’infrastruttura è pronta, l’app è stata messa alla prova da oltre un migliaio di cittadini, stiamo risolvendo gli ultimi bug e sviluppando nuove funzionalità. Adesso è fondamentale che un numero crescente di enti centrali e locali integri i propri servizi su IO. Solo così i cittadini potranno usare l’app in maniera diffusa ed efficace, cogliendone appieno il valore dal momento in cui sarà possibile scaricare la beta pubblica di IO dagli store online.

Ecco perché abbiamo pubblicato una guida per aiutare le Pubbliche Amministrazioni e i loro partner tecnologici a salire rapidamente a bordo di IO: un’opportunità da non perdere per costruire una nuova relazione con i cittadini
Sergio P. Del Bello
Amministratore
 
Messaggi: 5942
Iscritto il: 25/02/2009, 17:18

Re: Agenda Digitale: aggiornamenti e commenti

Messaggioda Sergio P. Del Bello » 02/10/2019, 7:44

Fissata la data del secondo raduno organizzato da La PA Digitale RTD Responsabili della Transizione al Digitale che si terrà a Bologna il 13 novembre 2019.
Un’occasione di confronto, ma anche un’intera giornata di formazione gratuita dedicata ai Responsabili per la transizione al digitale.

Due sessioni plenarie e 16 workshop tematici di approfondimento per analizzare le novità introdotte dal Piano triennale, gli adempimenti in materia di privacy, gli obblighi in materia di accessibilità, sicurezza informatica, acquisti ICT, cloud della PA, riorganizzazione dei processi e trasparenza.
*
imago391.JPG
imago391.JPG (96.4 KiB) Osservato 962 volte

Un traguardo per qualcuno, solo un punto di partenza per altri. Una notizia, sicuramente. Nei giorni scorsi, il numero dei responsabili per la transizione al digitale ha superato il numero di cinquemila.

Ovviamente, si tratta di una cifra ancora lontana dal numero complessivo delle amministrazioni che sono tenute a individuare il nuovo ufficio (ndr, i soggetti presenti su IndicePA sono 22.761). Tuttavia, seppur lentamente, il ruolo di RTD si sta consolidando. E non solo perché, a seguito della Circolare n. 3/2018, il numero dei responsabili è in costante aumento. Le funzioni assegnate dal CAD e il coinvolgimento degli RTD nell’attuazione del Piano triennale (e nell’indagine conoscitiva della Corte dei Conti) stanno avendo un’importanza determinante nell’imporre la centralità di questa figura.

Ora, questi uffici devono essere messi in condizione di governare al meglio la trasformazione digitale delle proprie amministrazioni.
*
Allegati
imago390.JPG
imago390.JPG (35.54 KiB) Osservato 962 volte
Sergio P. Del Bello
Amministratore
 
Messaggi: 5942
Iscritto il: 25/02/2009, 17:18

Re: Agenda Digitale: aggiornamenti e commenti

Messaggioda Sergio P. Del Bello » 11/09/2019, 0:59

Ernesto Belisario
@diritto2punto0
10/09/2019

È online la nuova newsletter di La PA Digitale.
Nell'infografica trovate il punto sullo stato di adozione delle linee guida previste dal Codice dell'amministrazione digitale.
*
Allegati
Imago372.jpg
Imago372.jpg (211.16 KiB) Osservato 1141 volte
Sergio P. Del Bello
Amministratore
 
Messaggi: 5942
Iscritto il: 25/02/2009, 17:18

PrecedenteProssimo

Torna a Programmi, progetti e attività

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron