Pagina 1 di 1

Re: 2018 Anno Europeo del Patrimonio Culturale

MessaggioInviato: 28/09/2018, 18:24
da Sergio P. Del Bello
L'agenda di ottobre.
Partecipa all'evento che più ti interessa

*
imago316.JPG
imago316.JPG (33.5 KiB) Osservato 801 volte

*
imago317.JPG
imago317.JPG (50.93 KiB) Osservato 801 volte

Re: 2018 Anno Europeo del Patrimonio Culturale

MessaggioInviato: 01/07/2018, 19:00
da Sergio P. Del Bello
EPICO: European Protocol in Preventive Conservation – winner of the #EuropeanHeritageAwards Grand Prix 2018!
@europanostra #EuropeForCulture

EPICO: European Protocol in Preventive Conservation, coordinated in Versailles
*
imago274.JPG
imago274.JPG (36.6 KiB) Osservato 1112 volte

Five institutions based in France, Italy and Poland came together to share their resources and establish a simple and flexible method to effectively conserve the heritage of Europe’s historic houses. The Château de Versailles and its Research Centre, the Network of European Royal Residences (ARRE), the Foundation Centre of Conservation-Restoration “La Venaria Reale” in Turin and the Museum of King Jan III’s Palace at Wilanόw in Warsaw joined forces to establish a new approach to the conservation and presentation to the public of European historic houses and their contents. The Jury commended this project for its “holistic approach to conservation across three relevant areas: the monument, the décor and the collection”.
*

Re: 2018 Anno Europeo del Patrimonio Culturale

MessaggioInviato: 29/06/2018, 9:24
da Sergio P. Del Bello
Anno europeo del patrimonio culturale 2018
Per tutto il 2018, celebreremo in tutta Europa il nostro ricco patrimonio culturale, a livello europeo, nazionale, regionale e locale.

L'obiettivo dell'Anno europeo del patrimonio culturale è quello di incoraggiare il maggior numero di persone a scoprire e lasciarsi coinvolgere dal patrimonio culturale dell'Europa e rafforzare il senso di appartenenza a un comune spazio europeo. Il motto dell’anno è: "Il nostro patrimonio: dove il passato incontra il futuro".

L’Anno vedrà svolgersi una serie di iniziative e di manifestazioni in tutta Europa per consentire ai cittadini di avvicinarsi e conoscere più a fondo il loro patrimonio culturale. Il patrimonio culturale plasma la nostra identità e la nostra vita quotidiana. Ci circonda nelle città e nei borghi d’Europa, quando siamo immersi nei paesaggi naturali o ci troviamo nei siti archeologici. Non si tratta soltanto di letteratura, arte e oggetti, ma anche dell'artigianato appreso dai nostri progenitori, delle storie che raccontiamo ai nostri figli, del cibo che gustiamo in compagnia e dei film che guardiamo per riconoscere noi stessi.

...
imago270.JPG
imago270.JPG (16.06 KiB) Osservato 1160 volte

A livello europeo, tutte le istituzioni dell’Unione europea sono impegnati a rendere l’Anno un successo. La Commissione europea, il Parlamento europeo e il Consiglio dell'Unione europea, otre al Comitato europeo delle regioni e al Comitato economico e sociale europeo organizzeranno eventi per celebrare l'Anno e inaugurare attività incentrate sul patrimonio culturale.

Inoltre, l'UE finanzierà progetti a sostegno del patrimonio culturale. Un apposito invito a presentare progetti di cooperazione relativi all’Anno è stato pubblicato nell’ambito del programma "Europa creativa". Numerose altre opportunità saranno disponibili nel quadro dei programmi dell'UE Erasmus+, Europa per i cittadini, Orizzonte 2020 e altri ancora.


Proponi il tuo evento

Re: 2018 Anno Europeo del Patrimonio Culturale

MessaggioInviato: 20/06/2018, 18:35
da Sergio P. Del Bello
Nell’ambito dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale,
Regione Emilia-Romagna e Istituto Beni Culturali organizzano
nei giorni 13 e 14 ottobre 2018 un Open Day delle istituzioni culturali – musei, biblioteche, archivi – presenti sul territorio regionale.
Inviare l'adesione entro il 10 luglio prossimo.
Per tutte le informazioni relative all’Open Day e alle modalità di partecipazione, rinviamo alla pagina dedicata sul sito IBC:
https://ibc.regione.emilia-romagna.it/n ... -10-luglio

Re: 2018 Anno Europeo del Patrimonio Culturale

MessaggioInviato: 08/06/2018, 7:30
da Sergio P. Del Bello
"Eredi Unici" puntata speciale
Rai1 - 13 giugno alle 21,30 - Petrolio

umago252.JPG
umago252.JPG (29.94 KiB) Osservato 1353 volte

Fondazione Cariplo in prima serata su Rai1

L'impegno in ambito culturale e artistico della Fondazione Cariplo è noto in tutta Italia e all'estero e proprio quest'anno viene celebrato all'interno dell'anno del patrimonio europeo. Solo negli ultimi 10 anni Fondazione Cariplo esclusivamente sulla linea dedicata alla conservazione programmata ha sostenuto interventi su 130 beni per circa 20 milioni di euro di contributi. Un grande impegno che in piccola parte verrà anche raccontato attraverso il caso del restauro dell'Abbazia di Chiaravalle e le parole del presidente Guzzetti nella trasmissione Petrolio di Rai1 in onda il 13 giugno alle 21,30. Petrolio, il programma di approfondimento condotto da Duilio Giammaria si occupa di cercare, analizzare e valorizzare le ricchezze che l'Italia possiede, ovvero i tesori artistici e culturali, le capacità imprenditoriali e i talenti che aspettano solo di essere utilizzati, ovvero di essere "estratti" come se fossero appunto il petrolio, l'oro nero del paese. Un trasmissione di approfondimento in completa sintonia con i valori perseguiti da Fondazione Cariplo.

La puntata "Eredi Unici"
Con oltre tremila musei, duemila aree e parchi archeologici e quarantanove siti Unesco, l’Italia possiede il più ampio patrimonio culturale del mondo. Ma gli italiani, “Eredi Unici”, come lo preservano e lo utilizzano? I beni culturali sono i testimoni della stratificazione del nostro Paese, tra grandezza e debolezze. Petrolio esplora i meandri della nostra storia per cercare di capire come questa eredità possa aiutarci a vincere le sfide del presente.
*

Re: 2018 Anno Europeo del Patrimonio Culturale

MessaggioInviato: 20/05/2018, 17:58
da Sergio P. Del Bello
Aperto il bando a sostegno dei progetti dell’Anno europeo del patrimonio culturale

Al via la procedura per l’accesso al Fondo per il programma di attività in occasione dell’Anno europeo del patrimonio culturale 2018.
Il finanziamento si propone di sostenere progetti a carattere innovativo, pluridisciplinari, che incoraggino la condivisione e la valorizzazione del patrimonio culturale dell’Europa, che sensibilizzino alla storia e ai valori comuni e che rafforzino il senso di appartenenza a uno spazio comune europeo.

BENEFICIARI:
Al bando possono partecipare le amministrazioni pubbliche, le istituzioni culturali e scientifiche, le fondazioni, associazioni, società, imprese con sede in Italia o in uno dei Paesi dell’Unione europea, ma la cui attività si svolga prevalentemente in Italia, che hanno ottenuto la concessione del logo dell’Anno europeo.

SCADENZE E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE:
Il 21 maggio 2018 scade il termine per la presentazione delle domande delle iniziative attuate, in corso, da attuarsi o avviarsi nel 1° semestre 2018, ed entro il 15 settembre 2018 per quelle da attuarsi o avviarsi nel 2° semestre 2018.

Il finanziamento richiesto non potrà superare il 50% del budget effettivo e non potrà eccedere il limite di 10.000 euro. La domanda dovrà essere inviata esclusivamente all’indirizzo di posta certificata: bando.annoeuropeo2018@mailcert.beniculturali.it
*

Re: 2018 Anno Europeo del Patrimonio Culturale

MessaggioInviato: 23/04/2018, 7:45
da Sergio P. Del Bello

Re: 2018 Anno Europeo del Patrimonio Culturale

MessaggioInviato: 27/12/2017, 15:41
da Sergio P. Del Bello
MIBACT, s.d.

Comunicato

logo AEC.JPG
logo AEC.JPG (17.67 KiB) Osservato 2168 volte

Un anno per scoprire il nostro patrimonio culturale, in tutte le sue manifestazioni materiali, immateriali e digitali,quale espressione della diversità culturale europea ed elemento centrale del dialogo interculturale. Un anno per riflettere e dialogare sul valore che il patrimonio culturale riveste per la nostra società e per mostrarne a tutti l’importanza nei diversi settori della vita pubblica e privata. Un anno per godere del nostro patrimonio imparando ad averne cura.

Il patrimonio racconta storie, viene costantemente reinterpretato, è in continua evoluzione. Il successo dell’Anno dipende da tutti. Siamo tutti invitati a pensare e organizzare iniziative nuove, eventi che mirino a coinvolgere soprattutto chi nei diversi settori non si è ancora avvicinato al patrimonio, con un occhio di riguardo per i giovani, i bambini e gli anziani.

Qui trovate la base legale dell’iniziativa: http://eur-lex.europa.eu/legal-content/ ... 32017D0864

Le iniziative che contribuiscono agli obiettivi dell’Anno europeo come indicati nella Decisione UE 864/2017 potranno chiedere l’assegnazione del marchio “Anno europeo del patrimonio 2018” attraverso la compilazione del modulo accessibile da questa pagina. L’assegnazione del marchio va accordata per iscritto, e le iniziative che lo ricevono si impegnano a fornire un breve resoconto sul proprio esito.

2018 Anno Europeo del Patrimonio Culturale

MessaggioInviato: 12/11/2017, 0:01
da Sergio P. Del Bello
2018 Anno Europeo del Patrimonio Culturale

Invito a presentare proposte (EACEA 35/2017) della Direzione generale Istruzione, Cultura, Giovani e Sport della Commissione europea rivolto agli operatori (pubblici e privati) attivi nei settori culturali e creativi, che sono legalmente costituiti in uno dei paesi partecipanti al Sotto - Programma Cultura di Europa Creativa.
Obiettivi
1. Rinforzare il senso di appartenenza a uno spazio comune europeo
2. Promuovere il patrimonio culturale come fonte di ispirazione per la creazione contemporanea e l'innovazione, rafforzando l'interazione tra il patrimonio culturale e gli altri settori culturali e creativi.
Dotazione di bilancio: 5.000.000 di euro.
Scadenza: 22 novembre 2017.

*