Torino: seminario sulle fonti archivistiche false 15/01

Torino: seminario sulle fonti archivistiche false 15/01

Messaggioda Sergio P. Del Bello » 08/01/2018, 15:56

Associazione Amici dell'Archivio di Stato di Torino
Iniziativa di aggiornamento professionale nel quadro del progetto
/Manutenzione della memoria territoriale/
Archivio di Stato di Torino - Scuola di archivistica, paleografia e diplomatica
Soprintendenza archivistica e bibliografica del Piemonte e della Valle d'Aosta

seminario
*lunedì 15 gennaio 2017 * ore 14,30 – 18,30, Torino, piazza Castello, 209

*Notizie false, documenti falsi. Gli archivi come palestra di spirito critico.*

Gli archivisti sanno di essere custodi di un patrimonio che può essere
di straordinario interesse non solo per gli storici di professione, ma
anche per la generalità dei cittadini e in particolare per il pubblico
scolastico. Infatti le vicende del passato consentono di riflettere (per
analogia o per contrasto) su problemi di metodo che sono di grande
attualità.

Attirare l’attenzione su questo patrimonio di memorie è un dovere civico
e, al tempo stesso, un modo per tentare di convincere chi detiene i
cordoni della borsa che i soldi stanziati per gli istituti culturali non
sono costi ma investimenti.

Gli archivisti si occupano anche degli archivi nella loro fase di
formazione e sono quindi attenti alla salvaguardia dell’autenticità e
integrità dei documenti fin dalla loro nascita, durante il loro utilizzo
e la loro conservazione.

Due aspetti quindi, quello dell’utilità immediata e quello della
testimonianza storica, nei quali gli archivisti si preoccupano di
difendere e garantire l’affidabilità delle testimonianze documentarie.

L’accusa “You are fake news” rivolta dal neo-presidente americano ad un
giornalista che gli aveva rivolto osservazioni critiche, ci fa
riflettere su quanto sia cruciale per una società democratica saper
riconoscere la legittimità della dialettica tra opinioni diverse, ma
anche saper distinguere il vero dal falso.

Questo seminario si propone di offrire agli archivisti (e agli
insegnanti che cercano la loro collaborazione per iniziative
didattiche), alcune testimonianze di docenti universitari, ricercatori e
archivisti su casi nei quali è stato possibile scoprire che certi
documenti erano stati falsificati e casi nei quali sono state diffuse
con esiti catastrofici notizie false.


Ore 14,30 Introduzione al seminario

*Cenni su alcuni documenti falsi medioevali* (alcuni saranno visibili ai
partecipanti)
Prof. Isidoro Soffietti, Università di Torino, già direttore
dell’Archivio di Stato di Torino.

*Perchè consideriamo falsa la **c.d. “**D**onazione di Costantino”?*
Prof.ssa Germana Gandino, Università del Piemonte Orientale.

*C**ome un prete falsario del Settecento inganna gli storici
**piemontesi**.*
Prof.ssa Silvia Giorcelli, Università di Torino.

Come si diffondono in Europa diverse versioni dell'arresto del re
Vittorio Amedeo II.*
Prof. Dino Carpanetto, Università di Torino.

Il re fantasma e la grande paura del 1789: due esempi francesi **di
diffusione **di false notizie.*
Prof. Pierpaolo Merlin, Università di Torino.

*Rimozioni, manomissioni, occultamenti: gli interventi archivistici di
Nicomede Bianchi e Luigi Chiala a sostegno della storiografia moderata e
sabaudista. *
Prof.ssa Silvia Cavicchioli, Università di Torino.

*Falso o mito? L’immagine di Carlo Alberto nella lettura di Luigi
Cibrario**.*
Dr. Pierangelo Gentile, Università di Torino.

*Fenestrelle è stata davvero la Guantanamo dei Savoia dopo l'Unità
d'Italia? *
Dr. Juri Bossuto, ricercatore.

*L’**ufficiale francese Marc Bloch riflette da testimone e da storico
sulla diffusione dell**e false notizie nella Grande Guerra.*
Prof. Dino Carpanetto, Università di Torino.

Come ci si difende dalle false notizie nella redazione di un moderno
giornale quotidiano.*
Prof. Alessandro Cappai, Master di giornalismo, Università di Torino.

18,30 Conclusione e distribuzionedegli attestati di partecipazione che
saranno stati richiesti.

*Partecipazione gratuita. Posti disponibili 50. Richiesta di iscrizione
mediante pdf inviato per mail (l’accoglimento sarà comunicato con lo
stesso mezzo) a partire dal 2 gennaio 2018 a
“annamaria.lucania°beniculturali.it” e p.c. a
“marco.carassi47°gmail.com” con i seguenti dati:*

imago89.JPG
imago89.JPG (29.24 KiB) Osservato 186 volte

*------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------*

*Richiesta di iscrizione al seminario “Notizie false, documenti falsi.
Gli archivi come palestra di spirito critico”, Torino, Archivio di
Stato, sede di piazza Castello 209, lunedì 15 gennaio 2018, ore 14,30 –
18,30.*

*La / Il sottoscritta/o (nome, cognome) ………………………………………………………..., nata/o
nell’anno……..,*
*residente nella città di ………………., *
*indirizzo mail…………………………..*
*avente la qualifica di: ( ) studente in archivistica, ( ) diplomato o
laureato in archivistica, ( ) archivista di Stato, ( ) vincitore di
concorso in attesa di nomina, ( ) archivista libero professionista, ( )
insegnante di………………………..(materia) presso………………………..
…………………………………….(istituto)*
*chiede l’iscrizione al seminario *
*chiede ( ) sì, ( ) no l’attestato di partecipazione,*
*dichiara di autorizzare gli organizzatori del seminario al trattamento
dei dati sopra indicati, al fine esclusivo dell’organizzazione di
iniziative di aggiornamento professionale. *
*Luogo, data e firma…………………………………………………………………………………..*
Sergio P. Del Bello
Amministratore
 
Messaggi: 5184
Iscritto il: 25/02/2009, 18:18

Torna a Mostre, conferenze, convegni e presentazioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite