FOIA - adozione di un freedom of information act in Italia

Immagine Feed RSS

Re: FOIA - adozione di un freedom of information act in Ital

Messaggioda Sergio P. Del Bello » 02/08/2012, 23:56

Sempre sull'Estonia segnalo dalla newsletter di ForumPA del 02/08/2012 un articolo di Chiara Buongiovanni:
Nell’articolo “Life in E-stonia. How a small nation become an ICT powerhouse”, Indrek Petersoo, di Ericsson Estonia ripercorre le tappe della digitalizzazione estone. Guardando a questo processo dal punto di vista dei cittadini, ci rendiamo conto che la loro vita di tutti i giorni è probabilmente un po’ più facile della nostra. Per capirci, nel 2011 il 94% delle dichiarazioni dei redditi è stato compilato e presentato on line, attraverso il sistema E-Tax, previa registrazione e autenticazione del contribuente, con un tempo medio richiesto di 5 minuti. Il 25% dei voti nelle ultime elezioni politiche è stato espresso on line, così come il 62% delle risposte all’ultimo censimento (2012). I genitori estoni possono accedere, 24 ore su 24, alle informazioni su voti, presenze e compiti a casa dei propri figli - studenti, continua ... http://saperi.forumpa.it/story/69469/fa ... 2012-08-02


Ma l'Estonia è sulla terra o in un altro pianeta?
Sergio P. Del Bello
Amministratore
 
Messaggi: 5883
Iscritto il: 25/02/2009, 17:18

Re: FOIA - adozione di un freedom of information act in Ital

Messaggioda Sergio P. Del Bello » 03/06/2012, 22:47

Segnalo che l'argomento è stato riprese da Fabio Chiusi in un articolo del Corsera del 3 giugno 2012, p. 8,
con il significativo titolo:
Tana libera tutti (i dati)
http://www.ufficiostampa.rai.it/pdf/201 ... 832880.pdf

L'articolo si trova in una pagina della cultura dedicata al ritardo dell'Italia sull'agenda digitale.
Si fanno i confronti con altri stati europei e soprattutto con l'Estonia - E-stoni@ dove la
digitalizzazione avanzata sta producendo risparmi e benefici economici a due cifre.
Sergio P. Del Bello
Amministratore
 
Messaggi: 5883
Iscritto il: 25/02/2009, 17:18

FOIA - adozione di un freedom of information act in Italia

Messaggioda Sergio P. Del Bello » 31/05/2012, 1:28

Replico qui l'appello diffuso via Archivi 23 dalla collega Guercio dopo aver sottoscritto lo stesso

Cari colleghi
vi segnalo che un gruppo di colleghi archivisti, storici, giuristi e giornalisti ha lanciato - con il supporto della Federazione nazionale della stampa - una importante iniziativa pubblica (orizzontale e aperta) per l'adozione di una vera legge italiana sull'accesso alle informazioni della PA degna delle normative di tutti gli altri paesi europei.
Sono aperte le adesioni che possono riguardare sia i singoli che le istituzioni e le associazioni.
Questo il sito: http://www.foia.it. Qui troverete l'elenco dei promotori e molto materiale di analisi.
Sono sicura che l'adesione degli archivisti sara' elevata.

Mariella Guercio


Foia.JPG
Foia.JPG (120.17 KiB) Osservato 2310 volte
Sergio P. Del Bello
Amministratore
 
Messaggi: 5883
Iscritto il: 25/02/2009, 17:18

Precedente

Torna a News ultima ora

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite